Forum Psichiatrico
Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net

Combinazione di antidepressivi e monoterapia antidepressiva per il trattamento dei pazienti con depressione acuta


La combinazione di antidepressivi viene spesso eseguita nel trattamento della depressione acuta, ma gli studi hanno prodotto risultati contrastanti.

È stata condotta una revisione sistematica e una meta-analisi per valutare l'efficacia e la tollerabilità della terapia di combinazione.
Le combinazioni che utilizzano antagonisti presinaptici dell'autorecettore alfa-2 o Bupropione sono state studiate separatamente.

Sono stati inclusi studi clinici randomizzati che hanno confrontato le combinazioni di antidepressivi con la monoterapia antidepressiva in pazienti adulti con depressione acuta.
Seguendo le linee guida PRISMA ( Preferred Reporting Items for Systematic Reviews and Meta-analyses ) e le raccomandazioni del Cochrane Handbook, due revisori hanno eseguito in modo indipendente una ricerca bibliografica, la selezione degli studi, l'estrazione dei dati e la valutazione del rischio di bias.
I dati sono stati raggruppati in analisi a effetti casuali.

L'esito primario era l'efficacia misurata come differenza media standardizzata ( SMD ); gli esiti secondari erano la risposta, la remissione, il cambiamento rispetto al basale nei punteggi della scala di valutazione, il numero di abbandoni e il numero di abbandoni a causa di eventi avversi.

Sono stati considerati eleggibili 39 studi che hanno incluso 6.751 pazienti.

Il trattamento di combinazione era statisticamente significativamente associato a esiti del trattamento superiori rispetto alla monoterapia ( SMD=0.31 ).

La combinazione di un inibitore della ricaptazione con un antagonista degli alfa-2-autorecettori presinaptici è risultata superiore ad altre combinazioni ( SMD=0.37 ).
Le combinazioni a base di Bupropione non erano superiori alla monoterapia ( SMD=0.10 ).
Il numero di abbandoni e di abbandoni a causa di eventi avversi non è variato tra i trattamenti.

Gli studi erano eterogenei e vi era indicazione di bias di pubblicazione ( il risultato del test di Egger è stato positivo; P=0.007, df=36 ), ma i risultati sono rimasti solidi tra gli esiti secondari prespecificati e le analisi di sensibilità e di sottogruppo, comprese le analisi limitate agli studi a basso rischio di bias.

In questa meta-analisi di studi che hanno confrontato le combinazioni di antidepressivi con la monoterapia antidepressiva, la combinazione di antidepressivi è risultata associata a esiti del trattamento superiori ma non a un numero maggiore di pazienti che abbandonavano il trattamento.

Le associazioni che utilizzano un antagonista degli alfa-2-autorecettori presinaptici possono essere preferibili e possono essere applicate come trattamento di prima linea nei casi di depressione grave e per i pazienti considerati non-responsivi. ( Xagena2022 )

Henssler J et al, JAMA Psychiatry 2022; 79: 300-312

Psyche2022 Farma2022



Indietro