EPA 2017
American Psychiatric annual meeting
WPA XVII World cogress psychiatry berlin 2017
Xagena Mappa

Caratteristiche cliniche della depressione bipolare e del disturbo depressivo maggiore


Il mancato riconoscimento del disturbo bipolare nei pazienti che soffrono di episodi depressivi maggiori può portare ad un inappropriato trattamento e ad outcome non favorevoli.

Gli Autori hanno utilizzato i dati di pazienti ambulatoriali non psicotici, partecipanti a 3 ampi studi clinici multicentrici negli Stati Uniti per il trattamento di episodi depressivi maggiori, comparandoli con 477 soggetti con diagnosi di disturbo bipolare e 1074 con disturbo depressivo maggiore.

La depressione bipolare era associata ad una storia familiare di disturbo bipolare, un’età precoce di insorgenza del disturbo, un maggior numero di precedenti episodi depressivi ed 8 singoli item alla Montgomery-Asberg Depression Rating Scale e all’Hamilton Anxiety Rating Scale.

Il senso di paura era più comune nei pazienti con disturbo bipolare, mentre la tristezza, l’insonnia, il disturbo cognitivo, muscolare, respiratorio, genito-urinario ed il comportamento depresso erano più comuni nei pazienti con depressione unipolare.

Secondo lo studio, la depressione bipolare ed il disturbo depressivo maggiore esibiscono sottili differenze nella presentazione, in grado di fornire elementi utili per la diagnosi. ( Xagena2006 )

Perlis RH et al, Am J Psychiatry 2006; 163: 225-231


Psyche2006


Indietro